Ciclostile
Architettura

Mark




Progetti
        Small
        Medium
        Large
        Extra Large
Studio
Cantiere
XY
Contatti 
Mark


LA VENETA

È l’ora in cui la piccola città di provincia si chiude nel suo guscio. Al bar della stazione sono rimaste solo persone del posto che si conoscono tutte fra loro, persone che non hanno niente a che fare con la stazione ma che si spingono fin qui attraverso la piazza buia forse perché non c’è un altro locale qui intorno, o forse per l’attrattiva che le stazioni continuano a esercitare nelle città di provincia, quel tanto di novità che ci si può aspettare delle stazioni, o forse solo il ricordo del tempo in cui la stazione era il suo punto di contatto con il resto del mondo.
Italo Calvino

localizzazione: Medicina, Bologna
cliente: Comune di Medicina
tipologia: rigenerazione urbana
dimensione: 4 km
consulenti: Omega srl, Ing Gianpiero Bruno Sticchi
programma: in corso 2017

La ferrovia Budrio-Massalombarda era una linea a scartamento ridotto per il trasporto merci e passeggeri, aperta all'esercizio dalla Società Veneta e attiva dal 1887 al 1964.
La Veneta proiettava il capoluogo verso i compartimenti agrari del Nord-Est della regione contribuendo a disegnare la prima delineazione di una gerarchia urbana.

Il progetto prevede la realizzazione di una pista ciclopedonale sul tracciato della Ferrovia Veneta, tutelato da inedificabilità dagli strumenti urbanistici, per garantire il collegamento Ovest-Est tra Villa Fontana, Medicina e Ganzanigo.
Sul piazzale antistante trova luogo la Stazione Bus provvista dei servizi complementari alla mobilità per abilitare lo scambio intermodale Auto-Bus o Bici-Bus.
Punti Di Interesse (PDI) vengono individuati sul tracciato, con la volontà di creare spazi pubblici di sosta e socialità nei luoghi più caratteristici del territorio.


© 2009 - 2020
Ciclostile Architettura s.r.l.
Mark