Progetti  |  Studio  |  Glossario  |  Cantiere  |  Contatti

Ciclostile Architettura





Localizzazione: Ozzano dell'Emilia (Bo)
Cliente: Comune di Ozzano dell'Emilia
Tipologia: Edilizia Scolastica
Dimensione: 5.100 mq
Stato: 2017 – Concorso



Il progetto per la Nuova Scuola Media Panzacchi si inserisce nel tessuto di Ozzano dell'Emilia proponendosi come spazio urbano aperto alla cittadinanza, capace di diventare luogo di incontro per le diverse fasce di età nelle diverse ore della giornata, garantendo accessibilità e qualità sociale e portando qualità ecologica ed ambientale. Approfittando dell'attigua Passeggiata delle Scuole, la Piazza Pubblica viene configurata come spazio permeabile in grado di collegare gli abitati circostanti con i servizi che si attestano sulla confinante Via II Giugno o la vicina Via Aldo Moro ed il Parco della Resistenza.
La volontà è quella di sbloccare i percorsi principali individuati a margine dei lotti urbani o lungo gli assi carrabili favorendo la mobilità lenta locale con una rete di aree e spazi verdi permeabili che connettono le funzioni pubbliche portando molteplici benefici tra cui mitigazione climatica, miglioramento della qualità dell'aria, promozione della attività fisica, della socialità ed incremento della biodiversità. Le alberature presenti nel lotto sono mantenute, in casi del tutto eccezionali le piante più piccole vengono spostate in armonia con il nuovo progetto.
L'importanza della qualità della Piazza Pubblica ricavata tra Scuola, Palestra e Auditorium, connessa capillarmente con il contesto, diventa generatore di valori economici e sociali dove la qualità sviluppa e incrementa il benessere dei cittadini. L'area verde si inserisce in un sistema a livello locale garante
La Nuova Scuola Media Panzacchi si compone di tre edifici che si affacciano su una grande Piazza Pubblica. L'edifico principale è quello della Scuola Media, di forma compatta e con una corte interna per favorire l'idonea illuminazione. Lo spazio distributivo nel suo ingresso funge da Agorà da quale si generano i percorsi orizzontali e verticali su tutti e tre piani e diventano lo spazio orientativo e simbolico della scuola con un doppio affaccio sulla Piazza Pubblica e la corte interna.
La Palestra e l'Auditorium sono edifici connessi ma indipendenti, capaci di operare a servizio degli alunni ma anche della cittadinanza lavorando con una logica di Multiverse 7/7gg 24/24h. Questi infatti sono accessibili anche dall'esterno e godono di illuminazione naturale, principalmente indiretta, secondo l'esposizione solare ideale.
I tre corpi di fabbrica distinti ma connessi generano la Piazza Pubblica per le attività all'aperto sfruttando la nuova are pavimentata in laterizio, ma permeabile, per ospitare eventi. Per posizione e morfologia la Piazza Pubblica si configura come nucleo principale di un'ampia area urbana connettendo in maniera organica alcuni dei principali percorsi pedonali e carrabili. La Piazza si apre verso viale II Giugno ma allo stesso tempo le alberature esistenti ed il disegno del sistema verde di progetto la configurano come uno spazio protetto.



︎ ︎


Ciclostile Architettura srl
Via delle Moline, 4
40126 Bologna, Italia.
P.I. / C.F. 03162981207
R.E.A. BO 497381
C.S. € 10.000,00 i.v. 
Copyright © 2009-2018
Ciclostile Architettura srl
Tutti i diritti riservati.
Mark